Bracciali: quali sono le tendenze del 2017?

Bracciali 2017: un mix di trends e personalità.

Finalmente la bella stagione è alle porte. Ciò comporta due cose: iniziare la tanto odiata dieta in vista della prova costume e cominciare a pensare alle scelte stilistiche per la primavera. Infatti rimessi i cappotti e piumoni negli armadi, arriva puntuale la definizione dell’outfit e degli accessori. Quali saranno i bracciali di tendenza?

Il dilemma è facilmente risolvibile puntando sulla propria personalità, esaltandola. L’obiettivo principale è definire il look senza stravolgere eccessivamente il proprio gusto, ma adattandolo ai nuovi trends suggeriti dagli stilisti. 

Bracciali 2017: classico o di tendenza?

Il grande bivio si propone puntuale: gioielleria classica o legata alle tendenze della moda? Non esiste una regola predefinita. I bracciali classici potranno esprimere la vostra eleganza all’interno di contesti raffinati ed esclusivi, mentre le proposte più attuali vi permettono di essere più contemporanee e alla moda.
In ogni caso i dettami delle passerelle dei brand più rinomati e di tendenza devono amalgamarsi con il vostro gusto e la vostra personalità.

L’accessorio indispensabile

Con l’arrivo della stagione più calda, è un classico, si allungano le giornate e si accorciano le maniche degli abiti, progressiva tendenza che si esalta durante le roventi serate estive, soprattutto nei luoghi di vacanza. In questi contesti la gioielleria esalterà le nuance della vostra abbronzatura. I bracciali diventano quindi indispensabili.

Una tendenza tipicamente italiana comporta che, durante una chiacchierata con amici, sul lavoro o  in coppia, si gesticoli molto. L’altra persona sicuramente sarà spinta a guardare i vostri polsi e le vostre mani. Quindi è bene scegliere con cura bracciali e anelli.

Bracciali 2017: le tendenze suggerite dalle passerelle

Nelle sfilate di moda invernali gli stilisti hanno dato qualche interessante suggerimento sulle tendenze dei bracciali per il 2017. Vediamole insieme:

  • esaltare la personalità individuale, che si riassume nello slogan ‘ognuno è se stesso’. Largo quindi a una gioielleria eterogenea in grado di esaltare le peculiarità di ogni donna.
    I bracciali devono valorizzarvi incontrando il vostro gusto ed estro e manifestando creatività supportata, a volte, da un pizzico di follia.
  • rinascimento come fonte d’ispirazione. Alcuni stilisti si sono ispirati alla Francia del Re Sole, addirittura recandosi all’interno della Mecca del lusso e della bellezza, Versailles;
  • gusto hippy e boho-chic, per una donna chic ma che osa utilizzando bracciali e gioielli più etnici. Via libera a bracciali tribali, in argento e impreziositi da pietre dure colorate. Kate Moss ha fatto e fa tendenza. Chiara Ferragni osserva e riporta lo stile in Italia.