Ciondoli per bracciali e collane

Ciondoli per bracciali e collane: come esprimere la propria personalità.

Originale, colorata, trendy e versatile: la bigiotteria ci permette di giocare col nostro look.  Danno la possibilità di esprimere la propria personalità e personalizzare i propri accessori. Pensate ai ciondoli per bracciali e collane ad esempio. Non solo, i gioielli mettono in risalto i dettagli e danno carattere e vivacità anche al più serio degli outfit.

Dallo stile classico allo stile etnico, passando per l’handmade, la bigiotteria rispecchia il mood e le passioni di chi la indossa.

Ciondoli per tutte le occasioni

I ciondoli per bracciali e collane son diventati una vera e propria mania. Disponibili sul mercato in tutte le forme e i colori possibili, fatti di pietra, argento, materiali preziosi e paste sintetiche. I charm sono molto ricercati anche da chi realizza i propri gioielli e offrono la possibilità di personalizzare la propria bigiotteria.

Le iniziali del proprio nome, ciondoli a forma di animali, che richiamano lo sport (racchette da tennis, barche a vela, palloni) possono essere modi originali di accessoriare catenine e bracciali e comunicare la propria passione, portandola sempre appresso.

Ciondoli e charms a forma di cuore, chiama angeli, trollbeads

Anche i ciondoli possono essere di diverse tipologie, quali:

  • ciondoli classici da catenina o da bracciale, realizzati a forma di cuore stilizzato, fatina, animale;
  • charms in stile trollbead;
  • chiama angeli per le future mamme, indossati a contatto col pancione.

I ciondoli da bigiotteria sono realizzati in materiali semi-preziosi, quindi l’argento è ovviamente preferibile alle leghe. Sia le leghe che l’argento possono essere incisi, per aggiungere una dedica che renda il ciondolo ancora più speciale.

Ciondoli per bracciali e collane in stile etnico

Lo stile etnico prevede l’utilizzo di materiali poveri affiancati a materiali semi-preziosi. Questa caratteristica permette di giocare con una grande varietà di effetti. Corda, legno, tela, pietre, ma anche avorio, monili d’argento e cabochon sono i materiali più utilizzati.

Vi sono due stili di etnico: quello d’ispirazione africana e quello d’ispirazione mediorientale. Se il primo è più fresco e originale, adatto a persone giovani e dinamiche, il secondo, che prevede l’utilizzo di ciondoli e monili più elaborati, è più adatto per completare un look importante. Anche in questo caso, controllare i materiali è d’obbligo: diffidate da chi propone etichette come “argento tibetano”. Dietro simili diciture infatti si nascondono leghe che con l’argento non hanno niente a che vedere.

Ciondoli in pietre, cabochon, ciondoli semi-preziosi

Esigete sempre trasparenza anche quando comprate dei cabochon: sul mercato se ne trovano di fasulli del tutto simili a quelli in pietra autentica. I ciondoli per bracciali e collane realizzati in pietre, spesso sono realizzati con paste sintetiche e venduti a prezzi disonesti. Riconoscere una pietra falsa a occhio nudo può essere difficile: colori troppo brillanti e vivaci indicano una buona probabilità di truffa.

Un altro segno rivelatore è il nome della pietra. Se vi viene proposto per esempio, un ciondolo in giada australiana, sappiate che si tratta di comune quarzo trattato in laboratorio. Il rubino orientale invece è semplice granato. Di norma, dietro a nomi troppo fantasiosi e a località geografiche, si nascondono gemme sintetiche di dubbia qualità vendute a prezzo alto: meglio evitarle.